Pubblicati decreti direttoriali su variazione inserimento nella tariffa di vendita di tabacchi lavorati e condizionamento tabacco mastico

This page as PDF

(Aams) Sono stati dei monopoli di Stato due decreti direttoriali del 13 dicembre 2012 con i quali i Monopoli provvedono alla variazione dell’inserimento pubblicati sul sito dell’Amministrazione autonoma nella tariffa di vendita di alcune marche di tabacchi lavorati e all’inserimento di un nuovo condizionamento di tabacco da mastico. Il primo provvedimento, accogliendo le istanze di Philip Morris Italia, Gruppo Italia Tabacchi, Manifatture sigaro toscano e International tobacco agency, varia il prezzo di vendita di alcuni brand, tra i quali Multifilter Philip Morris Blu, Rossa e Slims. A partire da ieri, quindi, per queste marche è previsto un aumento di cinque euro per chilogrammo convenzionale per gli astucci da venti pezzi. Il secondo decreto, accogliendo le istanze di diverse manifatture, tra le quali Philip Morris Italia, British American Tobacco Italia e International Tobacco Agency, inserisce nella tariffa di vendita alcune marche di sigarette, sigari, sigaretti e tabacco trinciato, tra le quali il trinciato a taglio fino Marlboro. Inoltre, su richiesta della ditta individuale Revelli Giacomo, è inserito un nuovo condizionamento di tabacco da mastico. Anche in questo caso, le disposizioni sono già applicate a partire da ieri.



  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Add to favorites
  • RSS