Grecia: firmato accordo governo-Philip Morris

This page as PDF

(ANSAmed) – ATENE, 28 FEB – Alla presenza del primo ministro greco Antonis Samaras, e’ stato firmato l’accordo economico fra la multinazionale del tabacco Philip Morris International e la sua filiale Papastratos Aves con il governo ellenico per l’acquisto del tabacco greco di tipo orientale per i prossimi tre anni. L’intesa e’ stata firmata dal ministro dell’Agricoltura Athanasios Tsaftaris e il responsbile delle operazioni della Philip Morris in Grecia, Andeas Kalantzopoulos. In base all’accordo, la multinazionale acquistera’ per il triennio 2013-2015 il 20% in piu’ del tabacco greco rispetto al triennio precedente. “La Philip Morris International – ha detto Kalantzopoulos – ha investito in Grecia dal 2003 ad oggi circa 600 milioni di euro. In questi momenti difficili e nonostante la grave crisi che attanaglia la Grecia, non soltanto vogliamo sostenere l’azienda Papastratos, i nostri collaboratori e l’economia del Paese ma stiamo ampliando la nostra attivita’ imprenditoriale”.

La Philip Morris ha inaugurato l’anno scorso una nuova linea di produzione nello stabilimento della Papastratos, ad Aspropirgos.

Leggi qui l’articolo



  • Google Plus
  • LinkedIn
  • Add to favorites
  • RSS